Optometria

L’optometria, dal greco ὄψις (opsis = vista) e μέτρον (metron = misura), è una professione non medica, fondata su conoscenze fisiche, biologiche, psicologiche.
Ha come obiettivo la quantificazione ed il trattamento dei difetti visivi con mezzi otticofisici ed, in genere, il miglioramento delle funzioni visive con tecniche non mediche, escludendo cioè l’uso di farmaci e di interventi chirurgici. I fondamenti interdisciplinari derivano dalla natura dell’occhio e del sistema visivo che rendono indispensabili conoscenze ottico-fisiche, biologico-fisiologiche, psicologico-percettive per comprendere i fenomeni relativi alla visione.

L’optometrista è un professionista non medico che svolge la sua attività nel campo dell’optometria e dell’ottica fisiologica, della refrazione, delle lenti a contatto, e dell’ipovisione.

Gli optometristi che svolgono attualmente la loro attività in Italia sono ottici, che hanno conseguito una laurea in optometria in una università italiana o straniera o che hanno seguito un corso di specializzazione in optometria presso un istituto regionale o privato.

Veneto | Venezia e provincia